De_castroPaolo De Castro si è laureato in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Bologna.

Attualmente è Professore Ordinario di Economia e Politica Agraria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bologna. E’ stato Presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo dal luglio 2009 al luglio 2014, dopo essere stato eletto Deputato europeo nella lista del Partito Democratico nella Circoscrizione Sud Italia. Nel maggio 2014 si è candidato nuovamente alle Elezioni Europee con il Partito Democratico, nella circoscrizione del Nord-Est, dove è stato ri-eletto. Attualmente è il Coordinatore del Gruppo S&D al Parlamento UE e Standing Rapporteur per il TTIP.

Dal 1996 al 1998, è stato Consigliere Economico del Presidente del Consiglio, Romano Prodi, e Consigliere Economico del Ministro delle Risorse Agricole e Forestali, Michele Pinto. Dal 21 ottobre 1998 al 25 aprile 2000 è stato Ministro delle Politiche Agricole e Forestali nei due Governi presieduti da Massimo D’Alema. Nel novembre 2000 è stato nominato dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi “Cavaliere di Gran Croce Al merito della Repubblica Italiana”. Il 9 aprile 2006 viene eletto deputato nella lista dell’Ulivo nella Circoscrizione Puglia. Il 17 maggio 2006 viene nominato Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali nel Governo Prodi. Il 22 aprile 2008 viene eletto Senatore della XVI Legislatura nella Circoscrizione Puglia nelle liste del Partito Democratico e riveste la carica di Vicepresidente della 9ª Commissione permanente Agricoltura e produzione agroalimentare.

È coordinatore scientifico del Centre International des Hautes Etudes Agronomiques Mediterranéens (C.I.H.E.A.M) di Parigi ed è, inoltre, socio della European Agricoltural Economics Association (EAEA) e della Società Italiana di Economia Agraria (SIDEA). È anche accademico ordinario dell’Accademia Nazionale dell’Agricoltura di Bologna, dell’Accademia Economico Agraria dei Georgofili di Firenze, dell’Accademia Agraria di Pesaro e dell’Accademia Nazionale di Treja.

Paolo De Castro è uno dei maggiori protagonisti delle politiche nazionali ed europee per il sistema agroalimentare e i territori rurali ed è considerato uno dei protagonisti italiani per Agenda 2000, la grande riforma comunitaria della politica agricola che ha dato forma all’intervento comunitario per lo sviluppo rurale. È autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche, molte delle quali dedicate all’analisi e alle prospettive della politica europea.


Ultimi contributi: